Blog: http://OssA.ilcannocchiale.it

snob

sono pesce che respira questa notte fatta di facce sorridenti di allegria alcolica, gente che riempie il vuoto, serie di piedi, mani, bicchieri, swrush swrush,  ghiaccio che si muove, schiaccio le foglie di menta per ascoltare il sapore, ma c’è la musica, musica che rimbomba, che riempie l’aria fino quasi a soffocarmi, musica che anestetizza  tristezze, che libera dall’urgenza di riempire silenzi. mi sento involucro, osservatrice neutra di tempo svuotato di significato. è solo tempo che passa e mentre guardo l’esterno mi chiedo cosa alberga in questi corpi così impegnati a recitare in questo ridicolo teatrino dove, consumando come scimmie in gabbia, vanno in scena occhiate ammiccanti, rossetti sgargianti, unghie laccate, il nuovo colore, la borsa di prada, l’acconciatura alla moda di tutti questi denti che ridono, ridono, ridono, ridono come joker di batman,  ghignano.

 spostati che mi rubi l’aria.

Pubblicato il 19/7/2011 alle 11.7 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web